Tag Cloud

A A A
Sei in: Sala Stampa » Prima Pagina »OVINDOLI ED IL PORTA A PORTA IN ALTA QUOTA
20
APR
2012

OVINDOLI ED IL PORTA A PORTA IN ALTA QUOTA

Servizio di raccolta domiciliare nel comprensorio sciistico di Ovindoli Magnola
 
In loc. La Magnola, nel territorio comunale di Ovindoli, è attivo un servizio di raccolta “porta a porta” dei rifiuti urbani: si tratta dell’area che accoglie gli impianti di risalita di uno dei più conosciuti e frequentati comprensori sciistici abruzzesi.

Si tratta di un servizio innovativo per il nostro territorio, data la tipologia di utenze, nonché le particolari condizioni geografiche e climatiche del luogo. Usufruiscono del servizio di raccolta domiciliare le oltre 300 utenze domestiche alloggiate nei tre condomini insistenti sul piazzala Magnola e i circa 40 esercizi commerciali tra bar, ristoranti, paninoteche, negozi di abbigliamento e noleggi di attrezzatura da sci.
 
Tutti gli esercenti hanno aderito con soddisfazione al nuovo sistema, compresi i 4 rifugi in alta quota che muniti di motoslitte provvederanno al trasporto dei rifiuti differenziati a valle. Ogni utente è stato dotato della necessaria attrezzatura per la selezione di carta, plastica, vetro, metallo e rifiuti organici. Per dare risposta alle esigenze di smaltimento dei turisti giornalieri sono stati disposti sul piazzale ed in vicinanza dei parcometri alcuni cestini getta rifiuti. Dopo un periodo di start-up si è provveduto alla rimozione di tutti i cassonetti stradali presenti in zona.


Anche se per un periodo limitato dell’anno, la zona in questione si caratterizza per una ingente produzione di rifiuti causata dal flusso turistico stagionale invernale. Ciò ha indotto il Comune di Ovindoli a coinvolgere Aciam S.p.A. nella progettazione di un particolare sistema di raccolta differenziata, al fine di intercettare grandi  quantitativi di rifiuto selezionato da avviare agli impianti di riciclo e di ridurre drasticamente le quantità di rifiuto indifferenziato avviato a discarica.

I risultati ottenuti nei primi mesi, grazie a questo nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti, sono stati confortanti: oltre il 40% dei rifiuti prodotti in zona sono stati riciclati, con una incidenza del 3-4 punti percentuali sulle medie annuali dell'intero territorio comunale. In forza di tale performance l'Amministrazione sta valutando la possibilità di estendere il servizio a tutto l Comune.
 
 
Guarda anche: